«

»

Dec
28

TROPPO VENTO A SANTA CATERINA, ANNULLATA LA DISCESA

La discesa della Coppa del Mondo maschile, la terza della stagione, sulla pista Deborah Compagnoni è stata cancellata. Una decisione sofferta, che annulla mesi di lavoro per rendere la pista perfetta e palcoscenico di uno spettacolo di altissimo livello.

Perfetta la Compagnoni lo era, come ha dimostrato anche ieri il recupero del superG cancellato a Lake Louise (Canada), ma nessuno può fermare il vento. Un vento maligno da nord che ha cominciato a spirare nella notte. Raffiche sino a 120 km/h che hanno pure sbalzato dai trabatelli due delle 22 telecamere sul percorso.

“Abbiamo provato in tutti i modi – spiega il direttore della Coppa del Mondo maschile Markus Waldner – ed è un peccato perché la pista era stata preparata in modo strepitoso. Siamo saliti in cima all’alba, abbiamo abbassato il cancelletto alla curva Daytona, avvio ieri del superG, posticipato la gara due volte ma tutto è stato inutile. Peccato davvero, sarebbe stata una grande discesa”.

“Abbiamo pensato – continua Waldner – anche di posticipare questa prova a venerdì 30, ma non è stato possibile: Non è facile in questo periodo di altissima stagione trovare le camere necessarie e oltretutto le squadre statunitense e canadese hanno già in tasca per quella data i biglietti aerei per tornare a calendario di Coppa non permette altri inserimenti di prove veloci”. Domani quindi è in programma la combinata, con partenza del superG alle 10.30 e lo slalom alle 14.

  • Questo sito utilizza cookies, clicca su OK per acconsentire
  • OK
  • Leggi di più