«

»

Dec
28

In piazza Kuerc Alberto Tomba e i magnifici sette

Alberto TombaGuarda la Start list

BORMIO, 28 DICEMBRE 2013 – Alle 18.30, in Piazza Kuerc, all’estrazione dei pettorali c’era il grande Alberto Tomba. Ed è cominciato a nevicare, mentre i campanacci e le trombe suonavano in suo onore e per i magnifici sette della discesa. Tanta gente nella piazza gremita che è il simbolo stesso di Bormio: il coperchio, risalente al XIV secolo, periodo dell’autonomia bormina, era il luogo dove avvenivano le adunanze e si amministrava la giustizia. Stasera la cerimonia è stata più semplice di qualche secolo fa, anche se particolarmente vivace e riuscita.

di Claudio Pea

I magnifici sette si sono così divisi i numeri di pettorali: il sedici a Christof Innerhofer, il diciassette al canadese Erik Guay, il diciotto al norvegese Kjetil Jansrud, il diciannove all’austriaco Klaus Kroell, il venti al norvegese Aksel Lund Svindal, il ventuno al vincitore della passata libera sulla Stelvio, Hannes Reichelt, e infine il ventidue al francese Adrien Theaux.

Gli altri sette azzurri domani in gara alle 11.45: Werner Heel con il dodici, Peter Fill con il quattordici, Silvano Varettoni con il trenta, Matteo Marsaglia con il trentacinque, Mattia Casse con il quarantaquattro, Siegmar Klotz con il cinquantasei e Paolo Pangrazzi con il cinquantotto.

 

  • Questo sito utilizza cookies, clicca su OK per acconsentire
  • OK
  • Leggi di più