Dec
14

Alberto Tomba, i ricordi di Bormio e le impressioni sulla pista Compagnoni

Alla Gazzetta dello Sport il campione bolognese ricorda i 60.000 tifosi che a Bormio, nel 1995, hanno condiviso con lui la vittoria della Coppa del Mondo generale.

Oggi racconta le sue impressioni sulla Deborah Compagnoni, una pista molto tecnica e con tratti impressionanti dove, afferma: “Eh lì sì che l’adrenalina ce l’hai alta!”

Dec
12

Mini-intervista a Dominik Paris

Per Dominik Paris l’inizio di Coppa del Mondo è stata buono e l’atleta altoatesino è pieno di fiducia per le gare che stanno per arrivare. Ecco che cosa ci ha raccontato.

Guarda anche la mini-gallery

Dec
12

Paris e De Aliprandini i più veloci in SuperG a Santa Caterina

Paris e De Aliprandini sono stati stamane i più veloci tra gli azzurri nell’allenamento di superGche la squadra ha sostenuto sulla pista Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva (Sondrio), sede dal 27 al 29 dicembre di superG, discesa e combinata della Coppa del Mondo maschile.

Un allenamento impegnativo su un tracciato di 39 porte con tempi finali sul minuto e 30 secondi. Erano presenti anche Casse, Battilani, De Vettori, Buzzi e Pangrazi. Obiettivo del tecnico Ghidoni era far prendere confidenza con la neve di Santa Caterina ed una pista come la Compagnoni estremamente impegnativa e complessa.

Gli azzurri torneranno a Santa Caterina domenica per allenarsi lunedì e martedì in discesa insieme agli austriaci, che alloggeranno all’hotel Palace di Bormio. Dopo le fatiche della Valgardena torneranno nel gruppo anche Fill e Innerhofer, oggi prudenzialmente a riposo dopo un attacco influenzale.

Dec
11

Paris guida i giovani azzurri in allenamento a S. Caterina

Dominik ParisOtto azzurri si alleneranno domani sulla pista Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva (Sondrio), teatro dal 27 al 29 dicembre di tre gare della Coppa del Mondo maschile. A guidarli sarà Dominik Paris, che giungerà in Alta Valtellina in elicottero solo poco prima dell’allenamento.

Gli altri sette azzurri arrivano invece questa sera all’Hotel Rezia di Bormio, quartier generale della squadra azzurra anche per gli allenamenti della prossima settimana insieme agli austriaci. Si tratta di Casse, Battilani, Burri, Bosca, De Aliprandini, De Vettori e Pangrazi. Qualcuno di loro parteciperà alle prove di Coppa del Mondo sulla pista della Valfurva.

Precauzionalmente a riposo Peter Fill e Christof Innerhofer, ambedue vittime negli scorsi giorni di un attacco influenzale; torneranno sulla neve solo mercoledì 14 nella prima prova della discesa della Val Gardena.

Questo il programma della Coppa del Mondo maschile a Santa Caterina.

  • LUNEDI’ 26 DICEMBREProva della discesa
  • MARTEDI’ 27 DICEMBRE ore 11 – SuperG (recupera Lake Louise); a seguire prova della discesa
  • MERCOLEDI’ 28 DICEMBRE ore 11.45 – Discesa
  • GIOVEDI’ 29 DICEMBRECombinata (ore 10.30 superG, ore 14 slalom)

Dec
07

Santa Caterina il 27 dicembre recupera il SuperG di Lake Louise

Diventano tre le prove della Coppa del Mondo maschile in programma sulla pista Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva. La Fis ha infatti deciso di recuperare il superG in programma a fine novembre nella località canadese di Lake Louise (annullato per mancanza di neve) nella località valtellinese il 27 dicembre. L’ora è ancora da definire perché il direttore della Coppa Markus Waldner vorrebbe poter disputare, appena dopo la gara, la seconda prova della discesa.

A Santa Caterina sono già in calendario la discesa (il 28 dicembre, ore 11.45) e la combinata il giorno successivo (superG ore 10.30, slalom ore 14).

Le squadre arriveranno in Alta Valtellina la sera di Natale, quando è in programma la prima riunione tecnica, e il 26 dicembre è in programma la prima prova della discesa.

A Santa Caterina tutto è pronto tanto che la scorsa settimana sono state disputate 6 gare Fis e la squadra azzurra, per prendere confidenza con una pista complessa come la Deborah Compagnoni hanno deciso di allenarsi su questa neve già lunedì 12 dicembre e martedì 13.

Sabato, dopo la discesa della Val Gardena, si trasferirà a Bormio anche la squadra austriaca per riposarsi e recuperare domenica nel fitness e nella piscina dell’hotel Palace. Nello stesso giorno, sempre a Bormio, arriveranno anche gli italiani, che alloggeranno all’hotel Rezia. Le due formazioni si alleneranno insieme, sempre sulla Deborah Compagnoni, lunedì 19 e martedì 20 dicembre.

Nov
29

PRESENTATE ALLA REGIONE LOMBARDIA LE GARE DI COPPA DEL MONDO IN PROGRAMMA A DICEMBRE A SANTA CATERINA

Presentazione gare FIS ALpine Santa Caterina Valfurva 2016 04Oggi a Milano, nell’ambito della conferenza stampa di presentazione del Trofeo Walter Fontana organizzato della Onlus “Cancro Primo Aiuto”  che comprende gare a tutti i livelli degli sport della neve sulle piste valtellinesi, sono state presentate anche le due prove maschili di Coppa del Mondo di Sci alpino.

Il 28 dicembre sulla pista Deborah Compagnoni di S. Caterina Valfurva (Sondrio) è in programma la discesa, il giorno successivo la combinata che la scorsa stagione si è svolta a Kitzbuehl (Aut) che si articolerà in un superG ed una manche di slalom speciale. A S. Caterina si scia già e sulla pista da ieri a sabato prossimo sono in programma sei slalom di Coppa Europa.

Alla conferenza stampa svoltosi a Palazzo Lombardia hanno partecipato gli assessori regionali Antonio Rossi (Sport) e Viviana Beccalossi (Territorio),  il presidente della Fisi Flavio Roda, Marco Rocca di Livigno, Maurizio Gandolfi per il comitato organizzatore della Coppa del Mondo ed il direttore di gara Omar Galli.

Gandolfi ha spiegato l’eccezionale disponibilità dell’Alta Valtellina per la Coppa del Mondo. “Nessuna altra località può disporre di due piste di altissimo livello come Bormio e S. Caterina nello spazio di pochi chilometri. Nel prossimo futuro vorremmo tornare a Bormio, ma sappiamo di poter avere sempre la disponibilità di S. Caterina per le sue irripetibili condizioni climatiche che sono una garanzia”.

Vedi le interviste fatte durante la presentazione

Salva

Salva

Salva

Nov
26

SANTA CATERINA VALFURVA E’ PRONTA E COMINCIA CON LE GARE FIS

La pista Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva, che il 28 dicembre ospiterà la discesa della Coppa del Mondo maschile ed il giorno successivo la combinata (superG e slalom), è pronta e da lunedì ospiterà una serie di gare Fis.

L’innevamento è perfetto, dalla partenza della cresta del monte Sobretta sino all’arrivo al di là del torrente Frodolfo ed il manto preparato ha al momento uno spessore minimo di 40 centimetri.

Lunedì e martedì nella parte bassa, dal plan di Plaghera sino al traguardo sono in programma due giganti, giovedì e venerdì due slalom. Riposo venerdì per lavorare ancora il manto nevoso per riprendere sabato e domenica con altri due slalom Fis in programma originariamente a Madesimo e cancellati per le avverse condizioni atmosferiche.

Nov
21

Gli accrediti 2016 sono aperti!

Nella pagina degli accrediti online 2016 trovi tutte le informazioni utili per fare l’accredito.

Ecco anche gli orari dell’ufficio accrediti.

Nov
05

PRIMA NEVE A SANTA CATERINA

Santa Caterina Valfurva, sede il 28 dicembre della discesa maschile ed il giorno successivo della combinata della Coppa del Mondo di Sci alpino, stamane si è svegliata sotto una fitta nevicata. E’ la prima neve vera della stagione nel paese della Valfurva (nella parte alta del monte Sobretta era già caduta). Pochi centimetri di manto bianco, ma sufficienti per avere il “fondo” su cui nei prossimi giorni, in previsione di un abbassamento delle temperature, vetta sparata la neve artificiale.

Una buona partenza per la pista Deborah Compagnoni, dove sono già state installate le reti di protezione di tipo A, mentre quelle B potranno essere alzate solo quando il manto nevoso sarà pronto. L’apertura ai turisti degli impianti di Santa Caterina è previsto il 3 dicembre, ma già dal 29 novembre al 2 dicembre sono in programma gare Fis, un ottimo collaudo in vista della Coppa del Mondo.

Oct
21

Santa Caterina a Soelden per l’apertura della Coppa del Mondo di sci alpino 2016-17

Con il gigante femminile parte domani a Soelden (Aut) la Coppa del Mondo 2016/17 di sci alpino. Un’edizione particolare che celebra il 50° compleanno del circuito iridato nato nel 1967. Santa Caterina è a Soelden dove ha presentato la sua due giorni in programma 28 e 29 dicembre.

Lo scorso anno la discesa maschile sulla pista Deborah Compagnoni si dimostrò la più emozionante picchiata della stagione, vinta dal francese Theaux davanti all’austriaco Reichelt, ma che tutti ricorderanno per quel palo attaccato per venti interminabili secondi al casco di Christof Innerhofer. Quest’anno la discesa sarà sicuramente dello stesso livello tecnico perché sulla pista valtellinese sono presenti tutte le difficoltà che un discesista può incontrare nel suo volo.

In estate interventi sul terreno hanno ulteriormente aumentato la sicurezza di questa pista già considerata da atleti e tecnici una vera cattedrale della specialità. Due salti sono stati ribattezzati: il “salto delle Reti”, dopo la parabolica sulla curva Daytona, è stato dedicato a Pietro Vitalini; il “salto del Gallo” che immette sul Canalino, porta ora il nome di Christof Innerhofer.

Quest’anno il programma di Santa Caterina si arricchisce anche di un’altra gara, la supercombinata maschile, in programma sino alla scorsa stagione a Kitzbuehel. Una supercombinata dove prima verrà disputato il superG (e la larghezza e la varietà della pista si prestano ad una tracciatura altamente spettacolare) che precederà lo slalom.

Post precedenti «

» Post successivi

  • Questo sito utilizza cookies, clicca su OK per acconsentire
  • OK
  • Leggi di più