«

»

Dec
29

DISCESA DELLA COMBINATA A BORMIO – PARIS ANCORA DAVANTI, FILL TERZO

Dominik Paris continua a volare sulla pista Stelvio di Bormio. Dopo aver dominato ieri la discesa di Coppa del Mondo davanti a Svindal e Jansrud, l’azzurro è ancora il più veloce nella discesa della combinata. Molto più freddo, una neve di conseguenza più ghiacciata e veloce. Con la partenza abbassata al canalino Sertorelli (circa 10 secondi di gara in meno rispetto a ieri) Dominik ha chiuso in 1’48”71.

Ha inflitto 21/100 di secondo al campione olimpico, l’austriaco Matthias Mayer e 50/100 ad un ritrovato Peter Fill, che finalmente ha sciato come sa fare dopo l’opaca prova di ieri. Un bel segno per tutto il settore azzurro della velocità, che però deve ancora ritrovare appieno Christof Innerhofer, undicesimo a 1”22. Quarto l’altro austriaco Vincent Kriechmayr a 52/100, davanti al tedesco Thomas Dressen (+62/100).

Il favorito della combinata, il francese Alexis Pinturalt è 18° a 1”65 da Paris, il norvegese Jansrud settimo a 97/100. Per Paris e Fill ci sono comunque dopo lo slalom possibilità da podio. Nei 30 anche Emanuele Buzzi, ventitreesimo a 1”79.

Paris naturalmente soddisfatto: “Anche questo risultato dà morale. Avevo bisogno di un po’ di distacco sugli slalomisti perché mi sono allenato poco fra i pali stretti. Per me in slalom ci vuole più coraggio che in discesa. Feste dopo il successo in discesa? Poco, solo una birra con gli amici. Recupererò a Capodanno…”

Lo slalom parte alle ore 15 con l’inversione in partenza dei primi 30 della discesa, di seguito gli altri che hanno concluso la prima prova.

  • Questo sito utilizza cookies, clicca su OK per acconsentire
  • OK
  • Leggi di più