«

»

Dec
29

A PINTURAULT LA COMBINATA DI BORMIO DAVANTI A FILL E A JANSRUD

Il francese Alexis Pinturault vince la combinata di Bormio e accorcia le distanze nella classifica generale di Coppa del Mondo dall’austriaco Marcel Hirscher che ha preferito qualche giorno di riposo prima della maratona di gare che ci condurrà all’Olimpiade sudcoreana di PyeongChang. Ha vinto naturalmente con una grande manche di slalom dopo una discesa in cui si era piazzato tredicesimo con un ritardo di 1”65 da Dominik Paris. Un distacco che pare un’infinità, ma non per chi ha nelle fibre gli automatismi di una specialità particolare come la danza fra le porte strette.

L’Italia è comunque contenta, perché, dopo il trionfo di ieri in discesa di Dominik Paris, oggi porta sul podio Peter Fill, terzo dopo la discesa che ha difeso con i denti la posizione migliorandola (2° a 42/100) anche grazie alla squalifica dell’austriaco Kriechmayr,, che ha inforcato alla penultima porta, e di Paris, uscito dalla traccia a poche porte dal traguardo mentre pareva avere la vittoria a portata dopo una grande discesa. Ma lo slalom non si inventa, serve un allenamento severo. Terzo classificato della combinata il norvegese Kjetil Jansrud a 45/100 di secondo, che ha buttato la sua occasione in discesa, dove ha accusato un distacco di quasi un secondo (97/100) da Paris. Da segnalare anche il 13° posto di Riccardo Tonetti, risalito dal 31° posto ottenuto nella discesa. Era il primo degli esclusi dopo l’inversione dell’ordine di partenza.

La due giorni di Bormio rilancia quindi il gruppo azzurro della velocità verso un gennaio di grandi classiche come Wengen, Kitzbuehel e Garmisch, prima dell’avventura olimpica. La pista Stelvio ancora una volta si è rivelata una pendenza di altissimo livello ed il suo ritorno nel circuito di Coppa del Mondo si è dimostrato vincente dando una precisa alla velocità mondiale. Alle spalle c’è un grande lavoro di squadra, dalla Società Impianti di Bormio ai tanti volontari che sono stati determinanti per superare una nevicata pesante e mandare in scena le prove di Coppa. Le gare comunque a Bormio non si concludono. Domani (ore 17 la prima manche, 20.45 la seconda in diretta Tv su Raisport) la parte finale della pista Stelvio ospiterà i campionati italiani maschili e femminili di slalom con oltre 100 iscritti.

  • Questo sito utilizza cookies, clicca su OK per acconsentire
  • OK
  • Leggi di più