«

»

Dec
17

La velocità a Santa Caterina per provare la terribile Compagnoni

Dopo le prove di Val Gardena buona parte del Circo della velocità si trasferisce a Santa Caterina Valfurva per allenarsi lunedì 19 e martedì 20 sulla pista Deborah Compagnoni, teatro dal 27 al 29 dicembre di tre prove della Coppa del Mondo maschile. Il 26 dicembre si disputerà la prova della discesa (ore 11.30), il giorno successivo il superG che recupero quello cancellato a Lake Louise (ore 11), il 28 la discesa (11.45) e il 29 la combinata (10.30 superG e 14 slalom).

Subito dopo la gara, gli austriaci raggiungono l’hotel Palace di Bormio: La comitiva è composta da 8 atleti (Mayer, Reichelt, Baumann, Franz, Walder, Striedinger, Kirchmayr e Schweiger), sei allenatori, due fisioterapisti e otto skiman. Per loro domani riposo in attesa di lunedì.

La squadra italiana invece avrà come quartier generale a Bormio l’hotel Rezia: sono attesi Innerhofer, Fill e Casse, mentre Paris raggiungerà la località della Valtellina solo martedì, dopo aver partecipato al gigante parallelo dell’Alta Badia. Attesi anche il canadese Cook e gli statunitensi Weibrecht, Nyman, Ganong, Bennett e Biesemeyer.

La pista Deborah Compagnoni è pronta, il manto nevoso è perfetto. Stamane si sta ultimando la posa delle reti B. In occasione degli allenamenti sul tracciato di gara, invece del tradizionale colore blu, verrà utilizzato per segnalare agli atleti i passaggi e le tante asperità della pista un colore verde fluorescente che aumenterà la sicurezza dando migliori riferimenti ai discesisti in velocità.

  • Questo sito utilizza cookies, clicca su OK per acconsentire
  • OK
  • Leggi di più