«

»

Dec
26

Discesa libera Santa Caterina: domani le prime prove

pista deborah compagnoni

Domani alle ore 11.30 sono in programma le prime prove sulla pista Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva della quarta discesa della Coppa del Mondo maschile in programma martedì 29 dicembre. La pista, nonostante le folli condizioni climatiche di questo inverno atipico, è in perfette condizioni ed è già stata collaudata negli allenamenti di domenica e lunedì scorsi dai velocisti italiani, austriaci e canadesi.

Il fondo è ghiacciato e complessivamente sono stati sparati circa 80.000 metro cubi di neve per allestire un manto uniforme di 50 centimetri di spessore per 3100 metri di lunghezza ed una larghezza media di 55 metri. Un lavoro immenso, per cui si sono già complimentati il direttore del circuito iridato Markus Waldner ed il responsabile Fis della discesa Hannes Trinkl.

Ancora una volta si apre la caccia al norvegese Aksel Svindal, assoluto dominatore della velocità nella prima parte della stagione con i successi a Lake Louise, Beaver Creek e Gardena. Ad insidiarlo dovrebbero essere soprattutto il suo compagno di squadra Kjetil Jansrud, lo statunitense Travis Ganong, vincitore a Santa Caterina lo scorso anno e, si spera gli azzurri.

Domani nelle prove saranno 12 gli italiani in pista. Sei di loro (Dominik Paris, Christof Innerhofer, Peter Fill, Werner Heel, Mattia Casse e Matteo Marsaglia) sono già sicuri di gareggiare. Gli altri (Silvano Varettoni, Siegmar Klotz, Davide Cazzaniga, Henri Battilani, Emanuele Buzzi e Paolo Pangrazzi) lotteranno per gli altri posti disponibili.

  • Questo sito utilizza cookies, clicca su OK per acconsentire
  • OK
  • Leggi di più