«

»

Dec
26

Neve e sicurezza OK sulla Stelvio

Ultimi ritocchi sulla Stelvio, in attesa della discesa libera del 29 dicembre. «Già prima della pioggia del 24 dicembre avevamo barrato la Carcentina e la partenza sino alla Rocca» ha dichiarato Tino Pietrogiovanna, direttore di gara. «Quindi, ieri e oggi, dopo la pioggia, abbiamo passato la pista da cima a fondo con le macchine. Nel tratto più alto, sino al fondo del canalino Sertorelli, abbiamo tirato via un po’ di neve, nella parte sotto l’abbiamo invece fresata.»

Il risultato? «Una neve dura e un po’ ondulata, molto bella» continua Pietrogiovanna. «Soprattutto nel tratto finale, il tracciato sarà veloce, tecnico, entusiasmante. Come due anni fa.»

Per quanto riguarda la sicurezza, esprime soddisfazione l’ingegner Pasquale Canclini, responsabile della SIB – Società Impianti di Bormio: «Abbiamo garantito il massimo delle garanzie. Il meteo d’altronde è dalla nostra parte: sia per le prove cronometrate che per la gara è prevista una visibilità ottimale, e anche il vento non darà grattacapi.»

  • Questo sito utilizza cookies, clicca su OK per acconsentire
  • OK
  • Leggi di più